A 55 anni debutta con il blog “L’aura in cucina” e diventa Chef a Domicilio: Intervista a Laura de Bortoli

La cucina è la sua passione da sempre. Laura a 55 anni, nell’anno più difficile e con una malattia cronica, realizza il suo sogno: debutta con il blog “L’aura in Cucina” e avvia la sua attività ristorativa in formula Home Restaurant e Chef a Domicilio.

“Iscrivermi al Master in Arti Culinarie e Gastronomiche è stata anche una sfida verso me stessa: era l’occasione giusta per dimostrarmi quanto valevo e per riuscire a raggiungere un’aspirazione che avevo da una vita.”

[addtoany]
laura de bortoli
Laura de Bortoli
Laura, raccontaci un po’ di te e della tua passione per la Cucina…

Sono Laura, ho 55 anni e vivo a Montebelluna (TV). Ho lavorato per 15 anni come coordinatrice di case di riposo ed istituti per disabili e da 5 anni svolgo il ruolo di operatore socio-sanitario in ospedale.

La cucina è una passione che ho fin da piccola, a 13-14 anni ho iniziato a cucinare un po’ per curiosità e un po’ per esigenze familiari, un’attività che ho condiviso poi con la mia famiglia una volta sposata.

Nel 2013 mi sono iscritta al Corso per Cuoco dell’Accademia delle Professioni per portare avanti questa passione e al contempo conseguire un diploma. Sempre quell’anno ho aperto un’osteria: è stato difficile perché contemporaneamente studiavo, facevo lo stage e gestivo il ristorante da sola, e dopo un anno, sono stata costretta a chiudere per tornare a lavorare in sanità.

La cosa che amo di più è creare con le mani, dai vestiti al cibo: quello che viene dalle mani per me è un’arte tutta da scoprire.

Perché hai deciso di intraprendere il Master in Arti Culinarie e Gastronomiche?

Il Master mi ha attirata prima di tutto perché conoscevo già Accademia delle Professioni, grazie al Corso Cuoco, e sapevo che è un’Accademia valida e con grandi professionisti del settore come docenti.

Inoltre mi hanno incuriosito moltissimo le materie: capire come nasce un alimento, dove si trova, come deve essere lavorato, come riscoprirne di nuovi. Tutti argomenti che consideravo interessanti e fondamentali per quello che volevo raggiungere.

Iscrivermi al Master in Arti Culinarie e Gastronomiche è stata anche una sfida verso me stessa, era l’occasione giusta per dimostrarmi quanto valevo e che potevo riuscire nell’impresa di tornare a studiare anche con una malattia reumatica (la fibromialgia) che mi costringe da ormai 4 anni ad essere limitata.

blank
blank

Com’è stata la tua esperienza durante il Master?

L’esperienza in Accademia è stata molto bella per quanto riguarda il corso in sé e gli argomenti trattati, ma è stato difficile riuscire a conciliare studio e lavoro.

Per poter seguire le lezioni che si svolgevano 2 volte a settimana dalle 14 alle 22.30, ho dovuto lottare per ottenere i permessi per motivi di studio da parte dell’azienda, ma alla fine la tenacia mi ha premiato.

A gennaio ho iniziato lo stage in un ristorante di Asolo che però si è interrotto a causa della pandemia e trasformato poi in un project work, in cui ho sviluppato una tesina sulla storia del Morlacco, raccogliendo informazioni attraverso viaggi e ricerche su questo formaggio che viene prodotto solo in 19 malghe, da maggio a settembre.

Laura de Bortoli
Laura de Bortoli
Laura de Bortoli
Laura de Bortoli

Come nasce L’aura in cucina?

Il mio blog “L’aura in cucina” è nato per caso, ma quella casualità che ha luogo da incontri interessanti. Dieci anni fa ho iniziato a mettere in affitto la mia casa su Airbnb e, tra le tante persone che ho avuto il piacere di conoscere ed incontrare, una ragazza che ospitavo mi ha messa in contatto con un amico che si occupava di sviluppare blog, in particolare di cucina.

Da lì è iniziato lo studio del mio blog, inizialmente volevo creare un blog di ricette ma, nel corso del tempo, si è trasformato in quello che è ora: un sito in cui posso dare sfogo alla mia creatività, parlare di alimenti particolari o in via di estinzione, proporre qualche ricetta di piatti rivisitati o idonei a persone con difficoltà alimentari, ma anche propormi come Chef a domicilio.

Da questo lungo percorso tra Master in Arti Culinarie e blog è infatti emerso in me il desiderio di fare Home Restaurant e Cucina a Domicilio, attività che si diversificano dalla classica ristorazione.

blank

Di cosa ti occupi ora?

Oltre alla gestione del mio blog, da poco collaboro con le Cesarine, la più antica rete di cuoche casalinghe d’Italia, che aprono le porte della propria abitazione a viaggiatori provenienti da tutto il mondo, offrendo loro esperienze culinarie immersive.

Ho di recente sistemato casa per ospitare pranzi e cene, non appena sarà possibile, nella formula Home Restaurant. Inoltre, per coloro che lo desiderano, svolgo servizio di Cucina a Domicilio. Sono promotrice di cene social-eating, per condividere un pasto con persone che non si conoscono e valorizzare i rapporti umani, soprattutto in un periodo come questo.

Laura de Bortoli
Laura de Bortoli
Laura de Bortoli
Laura de Bortoli

LAURA HA FREQUENTATO IL MASTER IN ARTI CULINARIE E GASTRONOMICHE

SCOPRI SUBITO
IL PROGRAMMA COMPLETO
Del Master

Compila il form e riceverai al tuo indirizzo email il programma dettagliato e il calendario delle lezioni del prossimo Master in Arti Culinarie

Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio
Questo campo è obbligatorio e deve essere un indirizzo email valido
Questo campo è obbligatorio
processing...

Richiesta in elaborazione