loader image
23

23 Aprile 2021

Un giorno tra i banchi del Master in Arti Culinarie e Gastronomiche. Lezione inaugurale a porte aperte lunedì 3 Maggio per accogliere i candidati della II edizione.

Conto alla rovescia per la seconda edizione del corso di Alta Cucina e Management della Ristorazione firmato Accademia. Un Master per affinare la tecnica, elevare il gusto e specializzarsi in biodiversità e tipicità territoriali. La lezione inaugurale si svolgerà a porte aperte per permettere a tutti gli interessati di sperimentare l’esperienza del Master.

Quale migliore occasione se non il momento che segna la “ripartenza” per il settore ristorativo per un ambizioso upgrade di competenze? In un mercato sempre più competitivo diventa strategico saper proporre e comunicare l’immenso bagaglio di ricchezza legata al Made in Italy e alla biodiversità che caratterizza e colora il “bel paese” con grande padronanza e consapevolezza accompagnando il cliente in quello che sarà un vero viaggio di scoperta delle tradizioni, del gusto e delle tipicità Italiane.

Per questo è nato il Master in Arti Culinarie e Gastronomiche a Padova, un percorso per innalzare il livello della propria formazione imparando a trasformare prodotti e materie prime selezionate in raffinate pietanze gourmet supportate da un forte “storytelling”.

Master Arti culinarie

Un percorso di apprendimento attraverso le regioni d’Italia, grazie a degustazioni guidate in Accademia e in esterna, direttamente nei luoghi di produzione. Un approfondito lavoro sulle tecniche di educazione sensoriale propedeutico alla degustazione degli ingredienti, ma anche di vino, birra e distillati, e di food pairing la scienza che studia le tecniche di abbinamento – senza tralasciare principi di nutrizione e biochimica degli alimenti. Ma anche gastrosofia e studio delle biodiversità Italiane.

E ancora, ecco il programma concentrarsi su materie di taglio manageriale: Food Marketing, Menù Engineering, Food & Beverage Management sono solo alcune delle competenze che vanno a completare questa figura di Cuoco “ultra-moderno”, che sa partire da un’accurata selezione ed analisi della materia prima, applicare tecniche di lavorazione e anche conservazione d’avanguardia, individuare i punti di forza sul mercato per valorizzare il proprio prodotto – piatto e venderlo calcolandone costi e marginalità.

Il master di 800 ore è suddiviso in 400 ore di lezioni, durante la quale gli allievi avranno anche la possibilità di frequentare Masterclass e incontri d’autore con Guest Chef Ambassador, e 400 ore di tirocinio presso selezionate strutture Italiane ed estere. Le lezioni si tengono nei giorni di lunedì e martedì dalle 14.00 alle 18.00 e dalle 18.30 alle 22.30.

Taglio del nastro per la II edizione Italiana il 3 Maggio 2021 con la lezione inaugurale a porte aperte che si terrà presso la sede di Noventa Padovana, in Via Risorgimento 29, dalle ore 16:00 alle ore 20:00. Una straordinaria esperienza alla presenza dell’Head Chef Accademia Samuele Beccaro e Roberto Pellegrini, uno dei barman più esperti e noti d’Italia e uno dei docenti del Master.